Sbiancamento denti: la guida definitiva

Benvenuto su equipemotta! Se sei giunto fino a qui, probabilmente anche tu, come tante altre persone, vuoi conoscere dei metodi per lo sbiancamento dei denti gialli e tornare a sorridere senza doverti vergognare del colore che la tua dentatura ha preso nel corso degli anni.

 

Nessun problema! Al giorno d’oggi esistono diversi metodi per “sbiancare” i tuoi denti e concedere allo smalto la tonalità che merita. Prima di tutto devi sapere che è la dentina che dona il colore alla nostra dentatura ma spesso e volentieri, essa incorpora tinte di diversi colori (con sfumature di grigio, giallo o rosso) e molte di queste appaiono anche nella parte superiore dello smalto e sono quindi visibili ai nostri occhi. Quindi, avere dei denti perfettamente bianchi dipende molto anche dalla genetica e i casi in cui una persona riesca ad ottenere uno smalto perfettamente pulito senza ricorrere a particolari procedure che si effettuano dai dentisti, sono molto pochi.

Hai poco tempo? Scopri Subito il miglior prodotto per lo sbiancamento dei denti!

Detto questo andiamo a vedere insieme come effettuare lo sbiancamento dei denti cercando di evitare i principali “nemici” della tua dentatura.

sbiancamento denti

Il fumo di sigaretta

Già, fumare le sigarette ogni giorno, oltre che causare danni molto gravi alla nostra salute, causa l’ingiallimento delle tue 32 “zanne” nel giro di poco tempo e a lungo andare può portare anche alla loro caduta. Il fumo provoca diversi danni nel breve periodo: i fumatori hanno spesso i propri denti macchiati e giallastri, una minor percezione dell’olfatto e del gusto e uno smalto opaco che fa perdere molti punti al tuo sorriso. Spesso e volentieri anche le gengive vengono danneggiate dalle sigarette che provocano infenzioni e malattie come gengivite o la formazione di placca e carie. Se sei un fumatore accanito ti consiglio di smettere fin da subito l’uso delle sigarette (so che non è facile ma ci sono molti prodotti che possono aiutarti) e vedrai che in poco tempo i tuoi denti torneranno a splendere, ritrovando quel colore naturale che da tempo non vedevi. Se invece non sei un fumatore o comunque hai smesso da tempo, ti faccio i miei complimenti perchè sei sulla strada giusta per ottenere un sorriso smagliante.

fumo

Colluttorio alla Clorexidina

Anche il colluttorio, se utilizzato in maniera regolare per un lungo periodo di tempo, può portare alla formazione di macchie nei denti, anche se non sono effettivamente dannose per la dentatura. Con questo non ti sto dicendo di non usarlo: cerca di sciaquare i denti con il coluttorio solo per brevi periodi di tempo (1 settimana o 2 al massimo ) o solo se strettamente necessario (come ad esempio un’infiammazione delle gengiva) creando degli intervalli durante il suo utilizzo.

corsodyl-colluttorio

Caffè

Se sei un bevitore implacabile di questa bevanda non devi preocuparti: è vero che il caffè può portare ad un parziale ingiallimento della dentatura ma puoi evitare la formazione di macchie semplicemente lavando subito dopo i denti con spazzolino e dentrificio, cercando di pulire bene anche la lingua.

tazzina_caffe

Anche il tè, il vino, la liquirizia e i coloranti artificiali presenti nelle bibite o in alcuni alimenti possono causare l’opacizzazione dentale ma con una buona pulizia quotidiana puoi comunque aggirare questo problema.
Quindi, come puoi vedere, esistono alcuni prodotti che impediscono ai tuoi denti di ritrovare il loro naturale splendore ed è molto importante che il tuo spazzolino e dentifricio diventino i tuoi “migliori amici” per la lotta contro la formazione di macchie, tartaro e carie.
Continuando il nostro percorso per lo sbiancamento denti dobbiamo parlare del trattamento sbiancante che puoi richiedere al tuo dentista di fiducia. Il processo consente, attraverso l’utilizzo di sostanze sbiancanti che contengono un principio attivo molto potente, di ottenere degli ottimi risultati fin da subito ma devi tenere conto che alcune persone hanno dei denti geneticamente più bianchi di altri e quindi non tutti hanno lo stesso esito. Questa pratica consiste nell’esporre alla luce di lampade particolari le sostanze sopra citate che avviano delle reazioni chimiche con lo scopo di donare allo smalto il colore naturale (molto vicino al bianco).
In caso tu non voglia andare dal dentista, esistono prodotti “fai da te” che puoi tranquillamente acquistare in farmacia o su internet che possono aiutarti a cancellare quel fastidioso colore giallo dai tuoi denti.

Il prodotto più richiesto: Ionic White

ionic white

Stai cercando un prodotto che funzioni veramente e che non richieda troppo impegno? Allora Ionic White è quello che fa per te! Ma di cosa si tratta? Questo prodotto è un kit completo di sbiancamento dentale, che ti permetterà di avere un sorriso bianco e splendente fin da subito! Dopo il 2° minuto della procedura con il led e il gel, comincierai a vedere i primi (e sorprendenti) risultati di questo trattamento. Dopo 21 minuti, avrai un sorriso notevolmente più bianco e sono sicuro che capirai finalmente quanto sia valido questo prodotto. (Leggi più informazioni su questo articolo) Il kit è composto principalmente da:

  • 1 Batteria
  • 1 Dispositivo con unità luce
  • Spray sbiancante da 30 ml (per il primo passaggio)
  • Spray sbiancante attivatore da 15 ml (per il secondo passaggio)
  • 3 Tubetti con Gel Sbiancante
  • 3 Tubetti con Gel Attivatore
  • Istruzioni per l’uso (ovviamente)

sbianca
La durata della terapia è di 14 giorni per quanto riguarda la procedura principale, ovvero l’applicazione del gel e della lampada a luce LED blu, e una manutenzione di 2 mesi con gli spray sbiancanti che devono essere utilizzati durante e dopo la procedura principale. Per quanto riguarda l’applicazione giornaliera, si dovrà utilizzare la lampada a led (simile a quella che usano i dentisti per lo sbiancamento professionale) per 2 minuti e fare dei risciaqui. Questa procedura va ripetuta fino ad un totale di 21 minuti al giorno. Il prezzo è di di 48,20 €, non così molto elevato per un vero kit professionale, conforme alle prescrizioni della Direttiva Europea 76/768/CEE in materia di utilizzo e applicazione di prodotti per lo sbiancamento dei denti, con contenuto di perossido di idrogeno, che ti eviterà di andare dal dentista e risparmiare centinaia di euro! E se hai un’amica (o amico) che proprio come te vuole un sorriso splendente, puoi fare un’ordine con due o tre confenzini per risparmiare! Risultati Garantiti con Ionic White!

bottone

– Striscie adesive sbiancanti

striscie sbiancanti

Le striscie adesive sono facilmente utilizzabili da tutti: vi basterà applicarle 2 volte al giorno sulla dentatura per 30 minuti per un trattamento di 14 giorni consecutivi. Solitamente si utilizzano al mattino o alla sera e durante il loro utilizzo non potrete ne mangiare, ne fumare, ne bere o dormire. Una volta che avrete finito la confezione, se non siete contenti del risultato potrete ricominciare a utilizzarle nuovamente per ottenere un esito più soddisfacente. Gli effetti di questo trattamento possono variare in base alla propria igiene orale ma di solito durano all’incirca un anno. Anche se una volta “andavano molto di moda”, oggi è veramente difficile trovarle sul mercato e al loro posto sono subentrati altri prodotti, come ad esempio Ionic White, che svolgono il compito molto più efficacemente. Se sei interessato a questo prodotto puoi provare:

Striscie sbiancanti professionali Grinigh con Bonus Whitening Pen

Queste striscie ti assicureranno uno sbiancamento dentale già nei primi 3 giorni di utilizzo, ma potrai vedere il risultato completo dopo 14 giorni. Queste striscie sono antiscivolo, ti garantiranno un miglioramento estetico del tuo sorriso e dovrai tenerle sui tuoi denti solo 1 ora al giorno.Quando rimuoverai le striscie, assicurati di non aver lasciato residui e lava i denti con acqua per risciacquare.

acquista su amazon

– Dentifrici sbiancanti

Possono essere acquistati in farmacia o al supermercato e riescono a sciogliere la maggior parte delle macchie con l’utilizzo di un buon spazzolino (a setole rigide). Consiglio comunque di non usare sempre questo tipo di dentifrici ma solo per trattamenti periodici cercando di abbinare un buon coluttorio a base di fluoro dopo la pulizia.

– Penna sbiancante

Se vuoi sbiancare i tuoi denti in poco tempo utilizzando un metodo “fai da te”, le penne sbiancanti fanno al caso tuo. Questi particolari accessori, al contrario dei rimedi naturali, hanno un effetto istantaneo, spesso visibile già dal primo utilizzo e permette uno sbiancamento totale (o quasi) dei denti macchiati da tutte le sostanze che assumiamo tutti i giorni (come caffè, bibite con coloranti, fumo, ecc.). La penna sbiancante viene utilizzata oggi da tutte quelle persone che desiderano avere un sorriso splendente senza ricorerre ad un trattamento professionale dal dentista (detto anche bleaching). E’ composta principalmente da sostanze sbiancanti tra cui: perossido di carbamide, perossido di urea e gel con lichene artico, che attraverso un’aziona combinata, riescono a donare alla dentatura una buona luminosità e a sciogliere le macchie giallastre accumulate con il tempo sullo smalto. Il suo utilizzo è molto semplice perchè dovrai semplicemente passare l’applicatore dente per dente in modo da rendere uniforme il prodotto sull’intera cavità orale evitando il contatto con le gengive e le labbra. Una volta che avrai spalmato il prodotto su tutti i denti, dovrai lasciarlo agire 10 minuti o più tempo, in base al tipo di penna che utilizzerai. Solitamente, questo trattamento, viene effettuato la sera prima di andare a dormire e dovrai ripetere questa operazione per diversi giorni (segui le istruzioni presenti all’interno della scatola). Oltre allo sbiancamento dentale, la penna può aiutarti anche contro l’ipersensibilità dei denti perchè rafforza lo smalto già dalle prime applicazioni. Non ci credi? Guarda gli effetti strabilianti di questo prodotto:

Dove comprare le penne sbiancanti?

Questi accessori possono essere acquistati in tutte le farmacie, ma se vuoi risparmiare (anche molto) ti consiglio di acquistare questo prodotto online.

Quale e-commerce posso utilizzare per comprare questo prodotto?

Ti consiglio di comprare la penna su Amazon, uno degli e-commerce più famoso al mondo, che raccoglie un’infinità di prodotti acquistabili con un semplice e veloce click tramite carta di credito. In questo caso, i prodotti sono venduti direttamente dal negozio online e potrai trovare delle offerte incredibili e molto vantaggiose con un servizio clienti impeccabile. La consegna è gratuita se acquisti un oggetto che costa più di 20 € e lo riceverai comodamente a domicilio con la possibilità di restituzione entro 30 giorni. Se non disponi di un account Amazon, puoi registrarti gratuitamente e velocemente attraverso questo link che ti permetterà di acquistare nell’immenso catologo di prodotti online.

Detto questo, andiamo a vedere alcuni prodotti sbiancanti che possono aiutarti ad ottenere un efficace sbiancamento dei denti.

Ecco alcune offerte su amazon:

MeaWhite Pen – Penna di sbiancamento dei denti senza perossido

815cU0GBfnL._SL1500_Ottimo prodotto realizzato dalla Plastimeo, un brand noto e affidabile in questo settore. Grazie a questa fantastica penna, potrai vedere nel giro di poco tempo dei risultati molto positivi, visibili anche a occhio nudo. Sono sicuro che anche tu rimarrai sorpreso dagli effetti della MeaWhite Pen e finalmente potrai sfoderare il tuo sorriso a 32 denti nelle foto con gli amici o nei tuoi selfie! 🙂 Avrai la possibilità di guadagnare dalle 2 alle 5 tinte di “candore” sul colore della tua dentina e se non sarai soddisfatto dei risultati potrai ripetere il procedimento in totale sicurezza. Puoi acquistarla subito su amazon al fantastico prezzo di 19,90 € (una vera occasione) cliccando il pulsante qui sotto e riceverla entro pochissimi giorni:

acquista su amazon

Questi a mio parere sono i prodotti più efficaci per ottenere un sorriso incantevole.

Se non vuoi spendere soldi invece, esistono dei metodi naturali molto interessanti che andremo a vedere nei prossimi articoli, anche se l’efficacia di questi si vedono solo nel lungo periodo e non sempre si raggiungono i risultati sperati.
Uno dei miei preferiti è lo sbiancamento denti con l’utilizzo dell’olio di cocco. So che può sembrare strano ma fare i risciacqui con questa sostanza è uno dei metodi più “antichi” ma più efficaci che le persone utilizzano per riuscire a sbiancare la dentatura. E’ vero, forse non è la cosa più piacevole di questo mondo, ma il suo gusto non è poi così male e ti aiuterà ad ottenere un colore più “acceso” dei tuoi denti. L’olio di cocco aiuta anche a liberare la dentatura dai batteri che si accumulano con la placca e ingialliscono la nostra dentina. Infine, grazie a questo metodo, riuscirai anche ad effettuare una fantastica pulizia delle gengive per mantenerle sane nel corso delle tue giornate. Tutto quello che devi fare è prendere una piccola quantità di questa sostanza e spargerla su tutti i tuoi denti prima di lavarli con il dentifricio e tenerla in bocca per 10-15 minuti.

Passiamo ora ad un aspetto più scientifico: quali sostanze chimiche  si utilizzano per sbiancare i denti?

Per ottenere dei buoni risultati al giorno d’oggi, vengono utilizzati dei particolari Gel al perossido di idrogeno oppure al perossido di carbammide, simile al primo, ma con una migliore praticità nel suo utilizzo perchè si separa al primo contatto con la saliva. Il perossido di idrogeno, detto anche H2O2 agisce più velocemente ma richiede una maggiore attenzione nel suo utilizzo. Sia lo smalto, che la dentina, assorbono queste particolari sostanze e quindi, tutto il processo di sbiancamento, si svolge all’interno del dente e riesce a cancellare anche quelle macchie impossibili da rimuovere con una semplice pulizia esterna o con una scrupolosa igiene orale.
In parole povere, i principi attivi rilasciano i radicali liberi dell’ossigeno che si fondono con le molecole organiche presenti all’interno della dentatura e le sciolgono, riducendo il loro peso molecolare e mettendo in evidenza il colore bianco della dentina.

A cosa devo stare attento quando voglio utilizzare dei metodi fai da te?

Quando utilizzi questi particolari metodi, bisogna fare attenzione ad ogni tipo di prodotto che andrai ad utilizzare perchè potresti causare dei danni permanenti sulla tua dentatura. Ad esempio, con l’abuso di alcuni prodotti che non hanno i giusti livelli di acqua ossigenata, finiresti con l’ottenere bruciature chimiche e gravi infiammazioni alle gengive che porterebbero all’inevitabile caduta dei denti. In giro si possono trovare alcune sostanze con livelli molto superiori di acqua ossigenata rispetto a quella imposta dalle normative e ti consiglio quindi di stare alla larga da tutti quelli che non sono in linea con le direttive europee. Inoltre, è molto importante evitare di mettere in contatto questi prodotti con le gengive per non provocare dei danni rilevanti nel tuo cavo orale.

Se vuoi mantenere l’effetto di questi rimedi che ti ho appena descritto, dovrai fare una costante pulizia dei denti anche con filo interdentale e colluttorio, per rimuovere tutti i batteri che un normale spazzolino non riuscirebbe a fare. Ricordati inoltre di fare di tanto in tanto una visita del tuo dentista di fiducia per un controllo generale della dentatura e una seduta professionale per ripulire completamente il cavo orale da impurità e tartaro. La sensazione di pulito che avrai una volta uscito dalla seduta è veramente impagabile! 😉

Conclusioni

Se sei arrivata fino a qui significa che per te il sorriso è molto importante e sicuramente avrai bisogno di un prodotto all’altezza delle tue aspettative! Se hai intenzione di adoperare qualche trattamento particolare o comunque vuoi sapere in maniera più approfondita informazioni per ottenere dei denti più bianchi, è sempre meglio informarsi tramite internet oppure chiedendo informazioni al tuo dentista di fiducia, anche se sicuramente ti consiglierà di effettuare un costoso trattamento di sbiancamento professionale. Quindi, se vuoi risparmiare ed ottenere comunque un sorriso bianco senza un trattamento professionale, ti consiglio di utilizzare Ionic White che, a mio parere, è il prodotto più valido presente sul mercato.
Spero di essere riuscita a darti dei chiarimenti utili sullo sbiancamento dei denti e sono sicura che se seguirai questi consigli e metodi sopra citati, raggiungerai il tuo obiettivo.

Buon sorriso a tutti!