Denti bianchi: 12 segreti che devi assolutamente scoprire

0
2399

La tua dentatura ha perso il suo splendore a causa di orribili macchie grigie o gialle e vorresti dei denti bianchi? I denti macchiati possono verificarsi con l’età, ma alcuni comuni alimenti, bevande, e anche collutori possono macchiare i denti. Cosa fare allora? Esistono tanti rimedi che possono aiutare ad ottenere denti bianchi, ed evitando le sostanze che macchiano la dentatura puoi fermare ulteriormente lo scolorimento. Ecco allora per te 12 segreti per denti più bianchi, che ti aiuteranno ad ottenere un sorriso più luminoso.

Rimedi “casalinghi” per denti più bianchi

Alcune persone preferiscono ancora metodi antichi per ottenere un dei denti più bianchi. Il più utilizzato è di certo quello di usare il bicarbonato di sodio come una pasta dentifricia e spazzolare i denti con lo spazzolino. Inoltre, alcuni alimenti come sedano, mele, pere e carote innescano la salivazione, che aiuta a lavare via i residui di cibo sui denti. Stessa cosa avviene con i chewing gum senza zucchero. Ma perchè la saliva è così importante? Devi sapere che questa neutralizza l’acido che provoca la carie. E sicuramente un sorriso senza carie risulterà di certo più bianco e sano!

Sbiancamento fai da te

Lo sai che puoi sbarazzarti di macchie superficiali senza andare dal dentista? Esistono un certo numero di prodotti fai da te come ad esempio kit, nastri, dentifrici, e striscie sbiancanti che possono alleggerire le macchie. Tra questi, troviamo Bio White, un prodotto a base di carbone attivo in grado di eliminare le macchie gialle o Ionic White, uno tra i migliori kit di sbiancamento denti composto da un gel con perossido di idrogeno e un piccolo led in grado di attivare gli ioni, che renderanno i tuoi denti bianchi e splendenti. Ti assicuro che rimarrai sorpresa dei risultati.

Dentifrici sbiancanti per ridurre le macchie.

Vuoi togliere le macchie dai denti? I dentifrici sbiancanti e gel contribuiscono a rimuovere alcune macchie superficiali. Molti di questi dentifrici contengono degli agenti abrasivi e chimici in grado di eliminare le macchie. È consigliato utilizzare questo tipo di dentifricio solo per un breve periodo perchè con il tempo potrebbero rovinare lo smalto dei denti. A differenza di prodotti sbiancanti, non cambiano il colore naturale dei denti.

Prevenire le macchie dei denti

Con l’avanzare dell’età, lo superficie esterna dello smalto dei denti si consuma. Lo strato sottostante, chiamato dentina, è più giallo. Ecco perché è importante cercare di evitare di macchiare i denti, in primo luogo, soprattutto dopo lo sbiancamento. Se presterai attenzione ad evitare i cibi che scoloriscono i denti, i risultati di sbiancamento possono durare fino a un anno. Effettuare troppe volte lo sbiancamento dei denti potrebbe rendere il tuo sorriso di colore bluastro e fargli perdere la lucentezza. Ti consiglio quindi di mantenere pulito il tuo sorriso il più tempo possibile.

Per mantenere i denti bianchi…non fumare!

Non solo fa male alla salute, ma il fumo è uno dei peggiori fattori quando si tratta di macchiare i denti. Il tabacco provoca macchie marroni che penetrano all’interno dello smalto dei denti. Le macchie di tabacco possono essere difficili da rimuovere solo mediante spazzolatura. Quanto più a lungo si fuma, più radicate le macchie diventano. Il fumo provoca anche l’alito cattivo e gengiviti, altri due problemi ai quali non dovresti andare in contro.

Evita gli alimenti che causano macchie dei denti

C’è un altro motivo per fare attenzione a ciò che si mangia. Alcuni alimenti comuni possono scolorire i denti. Ecco un modo semplice per dire se un alimento potrebbe essere uno di questi: secondo gli esperti, tutto ciò che può macchiare una T-shirt di cotone bianco può macchiare i denti. Per esempio, il caffè macchia i denti. Altri alimenti che possono macchiare sono bevande come tè, bibite scure e succhi di frutta. Queste macchie si sviluppano lentamente e diventano più evidenti con l’età.

Pensa a cio che bevi!

Alcune bevande possono essere ricche di antiossidanti che combattono le malattie, ma un bicchiere di vino rosso, succo di mirtillo, o succo d’uva macchiano i denti facilmente. Ciò non significa che bisogna evitare queste bevande, ma ricordati di sciacquare la bocca dopo l’assunzione. Questo è un metodo molto efficace contro la formazione delle macchie.

Altri alimenti che macchiano di denti

Il colore profondo dei mirtilli, delle more, o delle barbabietole dà loro un forte valore nutrizionale ma lasciano anche i denti macchiati. Per la tua salute e per prevenire le macchie dei denti, ricordati di lavarli subito dopo aver mangiato questo tipo di frutta e verdura e sciacquare la bocca con acqua.

Che effetto hanno le bevande sportive sui denti?

Mentre tutte le bevande zuccherate fanno male per i denti, secondo uno studio in odontoiatria generale alcune bevande energetiche e sportive possono essere anche peggio. I ricercatori hanno scoperto che queste bevande, così come limonata in bottiglia, possono erodere lo smalto dei denti dopo l’uso a lungo termine, lasciando i denti deboli e poco lucenti. Per evitare l’erosione dei denti, il mio consiglio è quello di non sorseggiare queste bevande per un lungo periodo di tempo e sciacquare la bocca con acqua quando hai finito di bere.

Farmaci che possono macchiare i denti

L’antibiotico tetraciclina provoca macchie nei denti dei bambini nei quali la dentatura è ancora in via di sviluppo. I collutori antibatterici contenenti clorexidina o cloruro di cetilpiridinio possono macchiare i denti. Alcuni antistaminici, farmaci antipsicotici e farmaci per la pressione del sangue causano macchie, come avviene con il ferro e l’eccesso di fluoro. Se lo sbiancante non aiuta, chiedete al vostro dentista il bonding dentale, un procedimento utilizzato per migliorare la  forma e il colore dei denti con l’utilizzo di materiali composti fotopolimerizzabili.

Non dimenticare la manutenzione giornaliera!

Una strategia semplice può aiutare a mantenere i denti bianchi: lo spazzolino. Spazzola i denti almeno due volte al giorno, ancora meglio, se lo fai dopo ogni pasto e spuntino. La spazzolatura aiuta a prevenire macchie e denti gialli. Entrambi gli spazzolini elettrici e sonici (che sfruttano le vibrazioni soniche) possono essere superiori a spazzolini tradizionali nella rimozione di macchie e di placca sulla superficie dei denti. Inoltre, non dimenticare di utilizzare il filo interdentale e un collutorio antisettico quotidiano.

E per finire…

Andate dal vostro dentista per regolari controlli e per una pulizia professionale. L’abrasione e la lucidatura, metodi che i dentisti utilizzano, sono in grado di rimuovere molte macchie causate da prodotti alimentari e tabacco.

Salva